• Azienda Agricola Occhio
  • Azienda Agricola Occhio
  • Azienda Agricola Occhio
  • Azienda Agricola Occhio
  • Azienda Agricola Occhio

L'attività

AREA BOSCHIVA

area boschiva250 ettari di bosco naturale, sono boschi misti in cui l’essenza principale e dominante è la quercia consociata nelle differenti zone (umida, secca e pedifluviale) a pioppo ibrido e nero, olmo, carpino bianco ed ontano.

ORZO

orzo50 Ettari in seminativi ad orzo sulle cui stoppie viene seminata su sodo(senza aratura)la soia in secondo raccolto.

RISO

riso300 ettari seminativi a riso,coltivazione di punta,di cui il 30% in semina tradizionale in acqua ed il 70% in semina a file interrate (in asciutta). Questa pratica ha consentito di ampliare la sup. dedicata a riso anche su terreni non propriamente vocati.

SOIA

soiaNegli ultimi anni, e’ iniziata una politica di coltivazione di secondo raccolto, praticamente sullo stesso appezzamento e nello stesso anno si effettuano due coltivazioni, la prima vernina (orzo) e la seconda estiva (mais 2° o soia), lo scopo è di realizzare una rotazione colturale atta al miglioramento dei terreni sia sotto il profilo tecnico che produttivo.

BIOMASSE

biomasse60 Ettari in (piantumazione di tipo pioppo ibrido con ciclo di taglio biennale e quinquennale. Questo tipo di coltivazione permette di ottenere oltre la produzione legnosa (integrazione comunitaria), un reddito soddisfacente rispetto a quello dei pioppeti specializzati poiché, tali piantumazioni sono attualmente favorite dai regolamenti comunitari.

IMPIANTI VENTENNALI

impianti ventennali40 ettari in impianti ventennali (piantumazioni miste di quercia - carpino - acero - ontano).